Screams

Urlare al mondo ciò che si è con leggerezza e in modo giocoso è una forma di protesta decisamente atttraente. La vita notturna rende “rivoluzionari”, fa emergere una serie di riflessioni, semplifica la formulazione di messaggi di protesta. L’estetica è influenzata dai party spensierati ma carichi di significati degli anni ’70. La vita notturna, con i suoi colori accesi e le sue stampe floreali, riflette quel cocktail di culture e contaminazioni esotiche proprie del decennio di massima libertà, trasgressione e lotte politiche. Fra gli hairtrend del mood Screams, per la prossima Primavera Estate, si riconfermano le onde, dal sapore un po’ vintage, che muovono i capelli con dosi variabili di volume. Continua ad essere scelta l’eredità lasciata dagli anni ’70, come le trecce scomposte, seppur in diverse interpretazioni. L’effetto mosso esalta perfettamente long bob caratterizzati da volume nella parte alta e caschetti di media lunghezza. I capelli in movimento diventano portavoce di messaggi di libertà.